In caricamento

L’ageismo percepito: un questionario per rilevarlo

L’esperienza soggettiva dell’ageismo: il
questionario sull’ageismo percepito (PAQ)

L’età percepita dagli individui anziani è stata riconosciuta come potenziale
fattore di rischio per la salute fisica e mentale. Si è cercato di sviluppare una
questionario in grado di quantificare l’ageismo percepito tra gli individui
anziani (55+), inclusi stereotipi, pregiudizi e discriminazioni sia positivi che
negativi. Si parla anche di auto-ageismo. Il questionario sull’età percepita
(PAQ-8) è composto da 8 elementi, con buone proprietà psicometriche e una
struttura a due fattori che distingue una sottoscala positiva (3 elementi) e
negativa (5 elementi). Il questionario è stato validato. I modelli di
correlazione delle sottoscale con l'autopercezione degli individui
dell'invecchiamento e delle variabili di salute mentale (ad esempio, qualità
della vita, benessere mentale, depressione, ansia, solitudine e stress
percepito) concordano con le ipotesi teoriche e la conoscenza esistente del
concetto di ageismo . Il PAQ-8 aiuta a raccogliere dati più standardizzati sul
livello, il ruolo e l’impatto dell’ageismo percepito (Int J Environ Res Publ
Health 2022; 19: 8792).

Questionario PAQ-8
1. nella vita quotidiana tu anziano hai l’ impressione di essere considerato come un
bambino?
2.un eventuale tuo parere enunciato non è preso sul serio perché sei vecchio?
3.i tuoi consigli e pareri in una conversazione non sono apprezzati perché enunciati da un
anziano?
4.gli altri manifestano pregiudizi negativi esagerati (in merito a debolezza, vulnerabilità,
lento, noioso) nei tuoi confronti perché sei vecchio?
5. gli altri ti ritengono saggio e sensibile soltanto perché sei anziano?
6. gli altri ti considerano meno capace mentalmente e fisicamente per la tua età?
7.la gente pensa in modo dispregiativo e con poco dignità quando giudica il ruolo della
persona anziana nella società?
8. Gli altri ti considerano parte integrante e rilevante della società per la tua età e per le
attività che svolgi come nonno e nel settore del volontariato?

Poiché la prevalenza di fattori che influenzano la percezione dell’età da parte
degli anziani, nonché il conseguente impatto sulla salute fisica e mentale,
possono talvolta essere radicati in paesi o culture specifici – ad esempio,
alcuni paesi/culture sono più ottimisti o religiosamente impegnati di altri
(alcuni paesi sono individualisti, mentre altri sono collettivistici- , la
generalizzazione dei risultati ottenuti con il questionario sull’ ageismo
percepito a tutte le popolazioni potrebbe non essere corretta: infatti per
alcuni paesi o culture, gli esempi inclusi nel PAQ-8 potrebbero non

rappresentare le forme di stereotipi, pregiudizi o discriminazioni più
comunemente riscontrate. Servono quindi ricerche su specifici territori e
contesti per validare non solo il semplice questionario PAQ-8, ma anche per
stabilire quanto l’ ageismo percepito incide sulla salute mentale e fisica. Si
ricorda che le altre forme di ageismo sono l’ ageismo istituzionale (leggi,
regole, ecc) e quello intergenerazionale che potrebbero essere misurati e
corretti.

SIGG

VISITE

  • 61392Totale letture:
  • 48682Totale visitatori:
  • 0Utenti online:

© 2018. All rights reserved.